loader image

Tutto sul ricamo

27 Maggio 2024 - 8 minutes de lecture
27 Maggio 2024 - 8 minutes de lecture
27 Maggio 2024 - 8 minutes reading
27 Maggio 2024 - 8 minutes reading
27 Maggio 2024 - 8 Minuten Lesezeit
27 Maggio 2024 - 8 minutes reading
27 Maggio 2024 - 8 minutos de lectura
27 Maggio 2024 - 8 minutos de leitura
27 Maggio 2024 - 8 minuti di lettura

Focus sul ricamo, la tecnica di decorazione tessile più antica e, ancora oggi, più nobile.

Arte millenaria e, soprattutto, praticata in molti Paesi, i primi lavori di ricamo conosciuti risalgono agli egiziani. Ma, probabilmente, il ricamo è ancora più antico!

Una cosa è certa: questa tecnica altamente artistica ha attraversato i secoli e sarà sempre rinomata per il prestigio, la resistenza e l’aspetto sofisticato.

(Ri)scopri la storia del ricamo, i vantaggi, le particolarità da conoscere prima di utilizzare questa tecnica, gli esempi di articoli idonei, ecc., e tutti i nostri consigli per capi di abbigliamento e accessori ricamati alla perfezione.

Il ricamo, storia e caratteristiche

Il ricamo è un processo meticoloso, che consiste nel decorare il tessuto con fili colorati utilizzando un ago. In passato, era un segno di ricchezza e di status sociale, riservato all’élite. Veniva, infatti, utilizzato principalmente per decorare gli abiti da cerimonia indossati dalla nobiltà e dai leader religiosi.

Negli anni, le tecniche e i motivi si sono evoluti, nuovi modelli hanno fatto la loro comparsa e il ricamo è diventato sempre più popolare.

In particolare, uno dei principali punti di svolta nella storia del ricamo è la comparsa della prima macchina da cucire, nel 1825. Da quel momento, il ricamo non verrà più realizzato esclusivamente a mano! Inoltre, grazie all’avvento dei processi meccanici, aumenta la capacità produttiva delle ricamatrici, facendo esplodere la domanda: il ricamo occupa ormai un proprio posto nell’industria tessile e della moda.

Nulla di sorprendente, dal momento che offre numerose possibilità di personalizzazione tessile, oltre a essere particolarmente resistente.

Secondo i professionisti della marcatura che lo utilizzano, la varietà di fili può arrivare a oltre 400 colori! I motivi ricamati sono permanentemente incorporati al tessuto e il rilievo, molto particolare e caratteristico del ricamo, conferisce un aspetto raffinato e di alta qualità.

In breve, il ricamo è una preziosa forma d’arte tessile, diventata oggi accessibile a tutti.

Perché scegliere il ricamo su tessuto?

per la texture unica

I fili ricamati conferiscono ai motivi un rilievo naturale, particolarmente apprezzato nel mondo dei prodotti tessili. I fili iridescenti consentono di creare una leggera lucentezza sui motivi, contribuendo a quel look raffinato che si desidera ottenere quando si sceglie il ricamo. In breve, è LA tecnica ideale per un risultato di alto livello senza confronti.

per la straordinaria resistenza

Il fatto che il motivo sia cucito e, quindi, profondamente incorporato al tessuto, gli conferisce una resistenza estrema. Il tessuto e i fili sono un tutt’uno e la personalizzazione ha maggiori probabilità di resistere alla prova del tempo, compresi i lavaggi alle alte temperature.

per l’incredibile resa dei colori

Oltre alla gamma di colori disponibili, che può essere molto ampia secondo i professionisti della marcatura tessile, i fili ricamati offrono un’eccellente riproduzione dei colori. Tonalità fedeli all’originale, sfumature vivaci, riflessi e assemblaggi discreti: il ricamo è più di una semplice marcatura, è una vera e propria arte!

per un risultato ultra sofisticato

Grazie a tutti questi vantaggi, il ricamo è senza dubbio la tecnica ideale per personalizzare l’abbigliamento professionale, in particolare nel mondo dei servizi alla persona. In TopTex, è l’universo dell’Hospitality a riunire queste professioni in cui l’immagine e l’aspetto sono particolarmente importanti.

Barista, sommelier, tecnico farmaceutico, fiorista, venditore di specialità gastronomiche, assistente di volo, ecc.

Tutti questi professionisti hanno una caratteristica in comune: desiderano indossare di fronte ai clienti una divisa impeccabile, che garantisce professionalità e trasmette fiducia.

I capi particolarmente indicati per il ricamo

Numerose tipologie di abbigliamento

Il ricamo può essere eseguito su quasi tutti i tipi di capi di abbigliamento relativamente spessi (ne riparleremo più avanti), come polo, felpe, camicie, gonne, pantaloni, parka, ecc.

Cuochi, autisti addetti alle consegne, meccanici, paesaggisti e responsabili della logistica: sono molte le aziende a richiedere delle “uniformi” o, almeno, delle divise appropriate. Ricamarle, ad esempio, con i nomi e/o un logo, è un ottima soluzione per rendere felici i propri team, oltre a migliorare l’immagine del marchio.

K508---Chemise-maille-Kariban
\

K508

Camicia piqué maniche lunghe Kariban

NS227-Polo-Terry-Towe
\

NS227

Polo uomo Terry Towel Native Spirit

gilet-micropolaire-femme
\

K906

Mélodie gilet micropile donna

Un’ampia varietà di accessori

Gli accessori come cappellini, berretti, asciugamani e accappatoi sono particolarmente indicati per il ricamo. La personalizzazione con il nome o le iniziali consente di creare prodotti unici, ad esempio per regali di fine anno originali e di grande impatto.

E persino gli articoli di valigeria

Per un team di vendita, i partner più importanti di un’azienda o per rendere felice una persona cara, considera che è possibile far ricamare anche gli articoli di valigeria.

I motivi possono spaziare dai loghi, agli stemmi o ai nomi di famiglia, da ricamare su una borsa per i membri di un club sportivo, uno zaino, un bagaglio a mano, una custodia per computer, una borsa per gli attrezzi, una tote bag di alta qualità, ecc.: insomma, le idee non mancano!

KP195-Casquette5panneaux
\

KP195

Cappellino a 5 pannelli K-Up

KP950-Bonnet-cotele-avec-revers-K-Up
\

KP950

Berretto a costine con risvolto K-Up

K1156Peignoir-col-kimono-Kariban
\

K115

Accappatoio kimono Kariban

KI54026Sac-porte-ordinateur-K-loop-Kimood
\

KI5402

Borsa porta computer K-loop Kimood

KI5214-Sac-fourre-tout-recyce
\

KI5214

Borsa portatutto in tessuto riciclato - Motivi a righe Kimood

WKI0301-Sac-a-outils
\

WKI0301

Borsa porta utensili adattabile alle scalette portatili - WK. Designed To Work

Cosa occorre sapere prima di scegliere il ricamo

controlla lo spessore e le caratteristiche del tessuto 

Il ricamo è una tecnica di personalizzazione che richiede l’utilizzo di aghi che, inevitabilmente, attraverseranno il tessuto.

È da utilizzare, quindi, per tessuti piuttosto spessi, con una grammatura di almeno 180 g/m², evitando invece quelli molto morbidi o estensibili.

Altro punto da tenere presente: se i tessuti hanno caratteristiche tecniche particolari (come l’impermeabilità), prima di iniziare occorrerà valutare attentamente la fattibilità del progetto. Oppure, scegliere la posizione migliore della marcatura sul capo, per garantire che la perforazione non ne alteri le proprietà.

Choisir-sa-broderie-textile

evita i visual troppo complessi, molto colorati o contenenti numerosi dettagli

Le scritte molto sottili, i dettagli numerosi o le linee molto ravvicinate sono poco compatibili con il ricamo. Lo stesso vale per i gradienti complessi e i visual che includono più di una dozzina di colori. Quindi, per un risultato realmente preciso, il visual da ricamare farà la differenza.

calcola in anticipo il costo, che varia in base ai dettagli e alle quantità

Più complesso di altre tecniche di marcatura, il ricamo può comportare un certo budget. E, naturalmente, più saranno i dettagli e i colori utilizzati e, quindi, il numero di fili diversi, più elevato sarà il costo.

Detto questo, il ricamo è LA tecnica di marcatura più resistente nel tempo. Anche se più costoso, è comunque imbattibile sul lungo periodo e offre un risultato efficace, raffinato e piacevole al tatto.

I diversi tipi di ricamo

Uno dei grandi vantaggi del ricamo è che consente di dare libero sfogo alla creatività: dalla scelta del capo da ricamare, al testo o al motivo, consente anche di giocare con la texture, i riflessi, ecc. Ecco una breve panoramica delle diverse tecniche di ricamo!

  • La maggior parte dei nomi e dei loghi ricamati sulle giacche dei professionisti dell’accoglienza, ad esempio, è stata creata con una tecnica di ricamo classico, ovvero con una macchina e un filo “semplice”.
  • Per i cappellini, invece, molto spesso viene utilizzato il ricamo 3D: una schiuma, tagliata a forma del motivo, viene posizionata tra il supporto e il filo. Ciò conferisce un spessore aggiuntivo e fa risaltare maggiormente i loghi. È una tecnica di ricamo particolarmente apprezzata, in particolare, nel prêt-à-porter.
  • Per conferire volume e un effetto “fluffy”, il ricamo bouclé è la scelta ideale. Prima viene ricamato un filo spesso su un supporto in feltro, che è poi cucito sul tessuto da personalizzare. Un procedimento che consente di ottenere volume e il famoso effetto “pelliccia”, originale e leggermente retrò. Da notare che il ricamo bouclé è compatibile con i tessuti spessi (come le felpe grandi) e per i motivi semplici, senza dettagli o scritte sottili.
Un des grands avantages de la broderie, c’est qu’elle laisse libre court à la créativité : du choix de la pièce à broder, jusqu’au texte ou au motif, elle permet aussi de jouer sur la texture, les reflets … Petit tour d’horizon des différentes techniques de broderie ! </p>
<p>La plupart des prénoms et logos brodés sur les vestes des professionnels de l’hôtellerie par exemple, ont été créés avec une technique de broderie classique, donc à l’aide d’une machine et d’un fil “simple”.<br />
Sur les casquettes en revanche, la broderie 3D est très souvent utilisée : une mousse, découpée à la forme du motif, est positionnée entre le support et le fil. C’est ce qui donne une épaisseur supplémentaire et fait davantage ressortir les logos. Une technique de broderie particulièrement prisée dans le prêt-à-porter notamment.<br />
Pour donner du volume et un effet “fluffy”, la broderie bouclette est parfaite. Un fil épais est d’abord brodé sur un support en feutrine, qui sera ensuite cousu sur le textile à personnaliser. Ce procédé permet d’obtenir du volume, et le fameux effet moumoute original et légèrement retro. À noter que la broderie bouclette sera compatible avec des textiles épais (de gros sweats par exemple) et pour des motifs simples, sans détails ni écritures fines.

Oltre a queste tecniche molto diffuse nel mondo della marcatura tessile, ci sono infiniti modi di distinguersi grazie al ricamo: nastro, filo d’oro, perle, ecc.; insomma, come avrai capito, il ricamo permette personalizzazioni estremamente originali e sofisticate.

Da ricordare

I vantaggi del ricamo

  • la tecnica di marcatura più duratura: estremamente resistente ai lavaggi alle alte temperature
  • conferisce un aspetto sofisticato e di alta qualità senza confronti
  • consente un’eccellente resa dei colori
  • offre numerose possibilità di rilievo, texture e riflessi

Tantissimi ottimi motivi

  • da evitare su tessuti tecnici, molto fini o morbidi
  •  non è adatto per motivi con linee sottili e ravvicinate o per i gradienti complessi
  •  una tecnica precisa che può comportare costi leggermente superiori rispetto ad altri processi di personalizzazione dei tessuti

Sfoglia il catalogo TopTex e lasciati ispirare per proporre ai tuoi clienti capi di abbigliamento e accessori ricamati:

Partager cet article

Partager cet article

Deel dit artikel

Deel dit artikel

Diesen Artikel teilen

Share this article

Comparte este artículo

Partilhar este artigo

Condividi questo articolo

Vous aimerez aussi

Vous aimerez aussi

Aanraders

Aanraders

Sie werden auch mögen

You will also like

También te gustará

Também vai gostar de

Ti piacerà anche

La serigrafia, una forma di espressione artistica.

La serigrafia, una forma di espressione artistica.

Parliamo un po’ di arte!

E lo facciamo partendo dalla definizione di “arte” che troviamo su Wikipedia.

“Ogni attività – svolta singolarmente o collettivamente – che porta a forme di creatività e di espressione estetica, poggiando su accorgimenti tecnici, abilità innate o acquisite e norme comportamentali derivanti dallo studio e dall’esperienza”.

Non vi fa venire in mente qualcosa che conosciamo bene nel campo del tessile?